mercoledì 20 maggio 2009

Hot sex...

E' arrivato il caldo. Molti post su questo tema, bellissimi servizi in tivvù su come comportarsi e consigli di esperti tipo non uscire nelle ore più calde, bere molto, coprirsi il capo, vestirsi leggeri, mangiare molta frutta di stagione, etc... Quindi, seguendo i consigli degli esperti, oggi alle ore 12 e 30 precise, temperatura di 32 gradi centigradi, ero a testa scoperta a correre per le vie di Roma. Ad essere sincero, ho cercato l'ombra degli alberi lungo il tevere, ma mi sono beccato anche un bel pò di sole. Ora posso cominciare a parlare di sensazioni di corsa, che cominciano ad essere positive. Dopo il primo chilometro di "riscaldamento" a 5'24", ho infilato un 5'07", un 4'50", un 4'53", un 5'05", un 5'00" e un 5'10", in pratica, 6 chilometri in 30' quasi secchi. Di ritorno al biscotto, ho incontrato Marco MFM, per un ultimo chilometro a 5'36". In totale 8.21 km in 42'25" e sono contento.
Martedí, ho fatto 7 chilometri 37 minuti scarsi, senza lode ne gloria.

Perché il titolo del post? Solo per attirare l'attenzione.

Meno parole, più fatti: Fatti i cazzi tuoi!
E con queste parole arcane di Cettola Qualunque, vi porgo i miei più cordiali saluti.



Ar cane? E chi se l'incula er cane?



Okay, forse ho preso un'insolazione.

10 commenti:

Tosto ha detto...

Ciao Karim, devo dire che quello di abbinare il podismo con tutto il resto me piace assai.

Ad ogni modo tu fai dell'ironia sul nostro presidente! il presidente di tutti gli italiani! per dinci!

E poi se devi proprio guardare un TG ti consiglio Studio Aperto li ricevi veramente le notizie vere, il TG4 oramai è demodè!

Karim ha detto...

Ma da quando non c'è più il direttore giordano, Studio Aperto non è più quello d'una volta... Ora leggo i suoi editoriali su Il Giornale... Non posso vivere senza le sue cazzate!

Tosto ha detto...

E' giusto tenersi aggiornati

MFM ha detto...

Eppure quando t'ho lasciato al biscotto stavi ancora discretamente.
Si vede che attraversando il viale delle terme per rientrare alla FAO sei stato investito da una di quelle terrazze scoperte con le ruote dove i turisti stanno seduti al sole.

Karim ha detto...

Sono stato investito da un'ucraina ventenne... dai! sto sparando cazzate da quando son rientrato dalla corsa...

the yogi ha detto...

....e allora permettimi: in do'u culo al caldo! ;))

Karim ha detto...

Chiu pilu ppi tutti! Pilu a mazzette, giardini di pilu, evviva u pilu...

Anonimo ha detto...

parole ar cane: come s.francesco!
meno parole, più "fatti": dov'è il pusher?
(anche a cinecittà il sole picchia...).
luciano er califfo.

GIAN CARLO ha detto...

Da domani a pranzo cappellino, grattacchecca ghiacciata e guai a te se te rivedo a correre al biscotto con la callaccia(come se dice a Roma)... ma l'Ucraina c'era davvero ? E se si... di che colore c'aveva u pilu !

Furio ha detto...

Kanin sono scandalizzato, sei uno sboccato!! :-D