giovedì 10 gennaio 2013

Lento

Ieri pioveva forte e non era veramente il case di uscire a correre. Ne evniva giu' parecchia d'acqua, aveva piovuto tutta la notte e avrebbe continuato a piovere per gran parte della giornata. Ho beccato acqua sia all'andata sie al ritorno dall'ufficio. Tanta acqua, tanto che parte della citta' e' allagata. Correre sarebbe stato da stupidi e quindi dopo 4 giorni d'allenamento, mi sono riposato.
Questa mattina, con le gambe rilassate sono uscito per un giretto. Sono partito con passo veloce e allegro, sicuro di fare un tempone, spingendo in salita, frenando in discesa, cercando di mantenere sempre un'andatura frizzante. Arrivato a casa, il terribile verdetto. 11 chilometri scarsi a 5'. Non intendevo fare un lento, ma sono lento.

La delusione e' durata poco, il tempo di bermi un bicchiere d'acqua e mettere insieme un po' di fatti. 20-30 chilometri di corsa a settimana non mi permettono di migliorare la velocita', a meno di fare lavori specific e cercare di massimizzare i pochi chilometri che corro. Non potendo aumentare la quantita', devo per forza lavorare di qualita'. Quindi, a partire da subito, su tre lavori settimanali, almeno due devono essere di qualita' e uno di quantita', da combinare con la bici.
E qui mi fermo, sto iniziando una riunione di lavoro...

3 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

io pure, fatico... fatico e sono sempre a 5

Karim ha detto...

Mal comune, ma non riesco a goderne...

Francescarun ha detto...

e io alloraaaaaaaaaaaaaaaa AHAHAHAH ^_*