mercoledì 19 gennaio 2011

Articolo 38

"The private life of international civil servants is their own concern and
organizations should not intrude upon it. There can be situations, however, in which the behaviour of an international civil servant can reflect on the organization. International civil servants must therefore bear in mind that their conduct and activities outside the workplace, even if unrelated to official duties, can compromise the image and the interests of the organization. This can also result from the conduct of members of international civil servants’ households and it is the responsibility of international civil servants to make sure that their households are fully aware of this."

Questo è l'articolo 38 del codice di condotta dei funzionari internazionali. La vita privata è tua, puoi fare tutto il cazzo che vuoi, ma devi sempre ricordarti che, in quanto funzionario internazionale, rappresenti sempre e in ogni luogo l'organizzazione per la quale lavori, ed è tuo dovere fare in modo che l'immagine e la reputazione della tua organizzazione sia sempre salvaguardata.

Detto questo, ieri mattina, 15 chilometri a 4'26". Oggi erano previste delle ripetute in salita, ma un doloretto al ginochio sinistro dovuto a delle stonefly nere che uso poco proprio perché mi fanno male, mi ha fatto desistere. Le ripetute le farò domani.

Buone corse.

9 commenti:

insane ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
insane ha detto...

Bèlla L'Amaca di M.Serra del 16/1 su Repubblica.. ;)

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2011/01/16/amaca.html

MFM - bummi ha detto...

Bello l'articolo 38.
Mi chiedo se sia mai stato chiamato in causa, rinfacciato a qualcuno, o se sia solo una norma sulla carta.

Karim ha detto...

Grazie per la segnalazione, Insane. Davvero triste.
Marco, quest'articolo non dovrebbe nemmeno esistere, eppure c'è per ricordarci che i nostri comportamenti privati sono importanti. Purtroppo, sono uomini quelli tenuti a rispettarlo, quindi puoi immaginare...

GIAN CARLO ha detto...

vabbè, che sei stato visto in giro con calze di seta, tacchi a spillo e minigonna ...ancora una volta te l'hanno fatta passare :D

Tosto ha detto...

ma non ti starai mica pensando a chi penso io? The italian bunga bunga :)

pure tu con dolori al ginocchio .. brrr

theyogi ha detto...

hmm, questa è una lacuna mica da poco... invocare il lodo alfano?

web runner ha detto...

E se poi certi comportamenti privati configurano reati gravi (sfruttamento della prostituzione anche minorile, concussione)...

Oliver ha detto...

Siete i soliti tradizionalisti, cosa c'è di male a frequentare minorenni e tenerle tutte nello stesso palazzo? Fanno semplicemente parte dello staff! Vabeh, cerco di non incazzarmi troppo... che disastro