martedì 2 novembre 2010

Meglio runner che gay!


Meglio essere runner che essere gay, non lo dico io, lo dice il nostro capo supremo e sono d’accordo…
Apro e chiude una parentesi. Ormai siamo arrivati alle comiche finali (cit.), stiamo assistendo alla lenta agonia di un regime farsesco, non c’è più nulla da dire o da commentare: possiamo solo aspettare che qualcuno stacchi la spina (cit.) e che cominci una nuova fase. Potrà la nuova fase essere peggiore di questa? La risposta mi mette un po’ paura a dir la verità… Comunque, per chiudere qui il discorso, dopo la battuta del nostro premier che sono “meglio le belle ragazze che essere gay”, si è alzato un polverone, insorge il mondo gay, e la carfagna in imbarazzo (??), e patapim e patapam… Silvietto non è scemo, quelle battute le fa apposta proprio per creare il casino, per creare dei diversivi. L’unica reazione a queste battute è una risata: bravo silvio, bella battuta, bravo, quanto sei divertente, bravo, va di là che t’aspetta Rudy per una sessione di Bunga Bunga. Ormai ci siamo, ancora un po' di pazienza e...
Ok, parliamo di cose serie. Questa mattina, a causa di una notte passata in bianco (troppi pensieri!), non sono riuscito ad alzarmi. Avevo in programma 80 minuti di corsa, ho preferito dormire e correre oggi a pranzo. E ho sofferto. Sarà stato il caldo, sarà stata l’umidità, sarà stato il fatto che ho corso al biscotto, ma ho sofferto come un cane. Ho chiuso l’allenamento dopo 1 ora e 4 minuti sudato come un maiale in agosto per un totale di 13.8 chilometri ad una media di 4’38”. Ma le sensazioni non erano buone. Odio correre in cerchio e voglio attribuire questa prestazione scarsa al biscotto. Domani mattina voglio rifarmi. Ho in mente una corsetta mattutina fino a ponte nomentano (foto sopra), il ponte dove Carlo Magno fu incoronato nel 800 dc. Da casa mia al ponte sono circa 10 chilometri, quindi una ventina in totale per recuperare i chilometri mancanti di oggi.
Cose serie numero due: dopo la maratona di firenze, passo ad una dieta latto-ovo-vegetariana. Il perché di questa scelta sarà svelato nei prossimi post (…), anche se non c’è un vero perché, tipo perché bevo Jaegermeister, non c'è un perché e comunque non bevo jaegermeister, ma sono fico lo stesso. Qualcuno di voi ha esperienze in merito? Sapete, per tornare all’incipit di questo post, è come quando lo si deve prendere in quel posto per la prima volta (in senso metaforico per quanto mi riguarda!), hai paura, c'è il timore dell’ignoto, ed è un po’ quello che sto provando ora.
Good run!

21 commenti:

web runner ha detto...

E coi runners gay come la mettiamo?
Lo dico sottovoce, che ho paura della risposta che potrebbe dare l'ometto.
Sulla dieta non so che dirti: mai provata nè alcuna intenzione di provarla. Al momento, quantomeno.
Stefano

theyogi ha detto...

complimenti, mi hai anticipato il titolo del prox post! ;)) speriamo che stavolta s'incazzino sul serio......

ps. ho escluso la carne rossa (anche se cogli insaccati talvolta è dura): pollo e pesce, il resto come te....

MauroB2R ha detto...

Al peggio non c'è mai fine.....anche se di politica mi frega veramente poco.

Karim ha detto...

Stefano, ma che stai dicendo, non esistono runners gay... porca miseria, mi è cascato il fard sulla tastiera.

Yogi, risultato? Stai meglio fisicamente o non c'è differenza?

Karim ha detto...

Mauro, di questa politica frega relativamente anche a me. Vorrei fregarmene totalmente, ma questi tizi sono quelli che decidono del futuro dei miei figli, purtroppo!

theyogi ha detto...

riderai ma per me è anche una questione etica: se posso non mangio mammiferi... che poi son quelli che favoriscono parecchi tumori! sto meglio?

Karim ha detto...

Beh, anche per me sarebbe una questione più etica che salutistica!

web runner ha detto...

Eccoci, Karim fa outing!
Raccogli il fard, basta che non canti canzoni di merda come quell'altro!

theyogi ha detto...

wr, guarda che TF ha un suo perché, a me non dispiace affatto....

Karim ha detto...

Io preferisco il suo imitatore a mai dire goal!

Master Runners ha detto...

Lo sapevo che eri un tipo strano tu, parlo del latte ova e erba! :P

Karim ha detto...

Master, uno che corre con la parrucca in testa come lo chiami??

web runner ha detto...

Yogi, ma io parlavo di GM! :D
(non è vero, diciamo che TF non è fra i miei preferiti)

Alvin ha detto...

Sulla politica condivido con quel "Staccategli la spina" sulla tua dieta... se mi prometti che non diventi omosessuale te la concedo... per il resto... ah si, giusto, la corsa...fai il cazzo che vuoi basta che non fai meno di 3:05:40 a Firenze! ;)

Karim ha detto...

Caro Alvin, un giorno faró 3 ore 5 minuti e 40 secondi, ma di sicuro non a Firenze 2010! Tu hai avuto una progressione impressionante e ci metterei la firma per riuscire ad imitarla!

Anonimo ha detto...

in brasile si strafogano di mammiferi e l'indice di tumori è 7 volte inferiore che in italia.
er califfo.

Anonimo ha detto...

dimenticavo: tutte le religioni ce l'hanno con qualche tipo di carne (magari anche solo il venerdì), quindi già solo per questo penso faccia bene strafogarsi di carne.
p.s. è comprovato che la produzione di testosterone è correlata con l'assunzione di carni (forse proprio per questo le religioni odiano la carne), specie bovine.
fate le vostre deduzioni.
er califfo.

nino ha detto...

sarà ma io alla bistecca non riesco a rinuciare.

Karim ha detto...

Grazie Luciano, input e deduzioni interessanti, soprattutto quella relativa alla produzione di testosterone/religioni. Ne terrò conto.
Nino: io adoro la carne, soprattutto quella al sangue. Sono un carnivoro, ma, c'è questo ma... In questo periodo ho dei dubbi su tutto, su tutte le mie certezze, tra cui la mia passione per la carne. Ci sono cose difficili da spiegare.

Tosto ha detto...

Vabbè lo sappiamo, questo è un blog comunista popolato da gay e pergiunta podisti!!

una vera disgrazia :(

Karim ha detto...

Tosto, io ho il sospetto che anche tu sia un podista comunista gay!