venerdì 28 dicembre 2012

Quattro mesi dopo...

Mi sono rituffato in una piscina vera, olimpionica, ad un paio di chilometri da casa. Alle 5.50 ho preso la bici, casco, occhiali, i solid per la piscina e mi manca qualcosa, cosa sarà, vado che non sarà nulla d'importante, a mezzo chilometro dalla piscina scopro che ho lasciato a casa gli occhialini, torno indietro, prendo gli occhialini e finalmente arrivo in piscina alle 6.10 e mi ritrovo in acqua, 31 gradi (l'acqua, non l'aria), alle 6.15. Parto in stile libero convinto di non riuscire a fare più di un paio di vasche ma scopro con piacere che vado. Alla fine saranno quasi 2 chilometri (ho perso il conto delle vasche ad un certo punto) in 50 minuti, senza forzare e senza stancarmi. Sono proprio contento perché devo lavorare solo sulla velocità e non sulla tenuta che era quella che mi preoccupava di più.
In acqua c'erano una decina di persone che nuotavano per lungo, per fortuna e solo all'ultima vasca ho visto un gruppo di persone cominciare a nuotare di traverso, li mortacci...
Per quanto riguarda la situazione faunistica, dopo la visita del luwak in giardino, abbiamo cominciato ad avere una grossa presenza di pipistrelli della frutta (detti anche volpi volanti, l'ho scoperto dopo una lunga ricerca su google...) che andavano a cibarsi dei manghi del nostro albero. Di tanto in tanto si fermavano in veranda per lasciare delle cacchette arancioni per poi riprendere il volo. Ieri abbiamo eliminato tutti i manghi appesi all'albero e da allora sono spariti. Interessante, vero?
Comunque, rapido monitoraggio della situazione: corsa, ok, devo lavorare sulla velocità e comincerò con qualche lavoro specifico dalla settimana prossima. Bici, ok, con tre allenamenti settimanali dovrei ulteriormente migliorare la media sui 40 chilometri, ma anche così va bene. Nuoto, la tenuta c'è, la velocità ancora no, un paio di settimane per consolidare la tenuta sulla distanza e poi lavori specifici.
Peso: ancora stabile, ma prevedo una diminuzione a partire dalla settimana prossima dovuta all'aumento degli allenamenti ed una maggiore attenzione all'alimentazione... Per fortuna che questo è un natale lontano da pandori, torroni, condorelli e tutto il resto.
Good run!

2 commenti:

Bruno ha detto...

Ottima l lontannza da oroni e pandori! :D

Gert dal Pozzo....già Instinct73 ha detto...

direi ottima tabella di marcia....per i torroni, pandori ecc. tranquillo li sto mangiando tutti io e questo mi costringe ad oltre 80km di corsa alla settimana!!!!