mercoledì 14 ottobre 2009

Il mio nemico



Sono soddisfatto di me medesimo.
Ore 5 e 30: mi alzo dal letto. Era da qualche minuto che osservavo la sveglia e ascoltavo i rumori di casa. Tutto tace. La corsetta mattutina programmata si materializza.
Mi alzo con movimenti felpati tipo ninja, accendo il fuoco sotto la caffettiera preparata la sera prima, finisco di preparami mentre sorseggio il caffè. Il silenzio continua a regnare sovrano. Alle 5 e 56 precise, sono fuori.
Il giro sarà quello di ieri.
Già, ieri... Stesso scenario, sveglia alle 5 e 30, caffè, vestizione e corsetta. Su per il gianicolo, giù verso san Pietro, dritto su viale angelico fino al lungotevere della vittoria, lungotevere fino a viale trastevere, e quindi sù per la salita di via dandolo fino a casa. Le sensazioni di corsa erano ottime e la temperatura perfetta per la corsa. Sulla salita di via dandolo ho tenuto il ritmo senza cedere, per aumentarlo una volta arrivato in cima per l'ultimo chilometro fino a casa. E lí, delusione: dopo aver controllato il tempo e i chilometri fatti, mi sono accorto di aver tenuto una media di 4'50", mentre correndo mi sembrava di andare molto più veloce.
Stamattina quindi, volevo cancellare l'onta subìta. Parto subito bene e concentrato e ai 10 chilometri, in corrispondenza di via della lungara, sono sotto i 45', quindi ben sotto la media tenuta ieri. Proseguo con un pò di timore pensando alla salita di via dandolo, che puoi fare bene solo se arrivi abbastanza fresco. Giro per viale trastevere e quando giro per la salita, sento che vado alla grande. Accuso un pò di fatica in corrispondenza del Kennedy, ma tengo duro e finalmente scollino e da lì fino a casa è una leggerissima discesina di circa 1 chilometro. Chiudo in 1 ora e 3 minuti, ad un ritmo di 4'33".
E con la corsetta mattutina di oggi, sono tre giorni di fila che esco prima delle sei. Quindi, è ufficiale, sono tornato l'early morning runner di una volta, il migliore degli ultimi 150 anni.
E allora, chiudo come a volte mi accade, con dei versi non miei, che rispecchiano un pò il periodo che stiamo vivendo:

Il mio nemico non ha divisa
ama le armi ma non le usa
nella fondina tiene le carte visa
e quando uccide non chiede scusa
Il mio nemico non ha nome
non ha nemmeno religione
e il potere non lo logora
il potere non lo logora

Il mio nemico mi somiglia è come me
lui ama la famiglia
e per questo piglia più di ciò che da
e non sbaglierà
ma se sbaglia un altro pagherà
e il potere non lo logora

15 commenti:

the yogi ha detto...

il mio nemico è nello specchio! per motivi diversi.... :]

Tosto ha detto...

Non vorrei essere polemico ma lo sono, eh eh eh

1)intanto sono 10km in 1 ora e 3 minuti, ad un ritmo di 4'33"... non mi torna!

2)Il miglior early morning negli ultimi 150 anni! e che vuol dire? sai perchè te lo chiedo? Pizzolato si sveglia alle 4.30!

GIAN CARLO ha detto...

Non è vero quel che dici, a Monteverde alle ore 6 c'è ancora il coprifuoco imposto da Alemanno, quindi... non puoi uscire da causa.

GIAN CARLO ha detto...

Ho scritto causa invece di casa è froidiano ?

Karim ha detto...

Yogi: non ci credo, un fico come te!
Tosto: 1. infatti, non sono stato chiaro. In tutto erano ben 14 (QUATTORDICI) chilometri. Quindi, rifacendo i conti, ci siamo!
2. Fammi conoscere questo pizzolato, che gli faccio vedere io.

Karim ha detto...

Gian Carlo: leggi bene il decreto. Il coprifuoco riguarda solo quelli scuri di pelle.

FabioG ha detto...

Chi esce di casa a quell'ora per correre o è un coglione o è un farabutto, cribbio! Se è abbronzato, peggio ancora! A quell'ora si tromba, cribbio!

Karim ha detto...

Fabio, beato te!

Anonimo ha detto...

anche il mio nemico è nello specchio... DI YOGI!
... yogi... te vojo bene.
luciano er califfo.

insane ha detto...

Cos'è sta storia del coprifuoco???

MFM ha detto...

Sei un treno!
Praticamente hai fatto due medi di fila. Grande!

Mathias ha detto...

infatti un early morning runner che non corre la mattina..d'imperio ti si sarebbe cambiato il nome del blog..
veramente fashion metter il percorso mapmyrun nel blog

Karim ha detto...

Insane: tutti quelli che hanno 46.5 di piede e non hanno visto il grande lebowski non hanno il diritto di mettere il naso fuori di casa.
Marco: le temperature basse aiutano un sacco. Ma non ti nascondo che il mese di settembre è stato positivo in termini di chilometri e ora comincio a raccogliere quanto seminato.

Karim ha detto...

Math: mapmyrun è una ficata!

Alvin ha detto...

2. Fammi conoscere questo pizzolato, che gli faccio vedere io.

Letta questa, mi son capottato..

Bravo Karim, vai forte!