mercoledì 30 settembre 2009

Vamos a New York!



La settimana passata si è chiusa come speravo: dopo il riposo di venerdí, sono riuscito a ritagliarmi un pò di tempo sabato mattina per fare 12 chilometri e rotti a Villa Pamphili a 4'46 di media, con un ultimo chilometro sparato a 4' netti, chiudendo la settimana con un chilometraggio notevole (per gli standard degli ultimi mesi) di 55.6 chilometri.
Inutile ricordare altri fasti sportivi del weekend, per non girare il coltello nella piaga degli amici interisti. Il calcio come sport mi piace molto: c'ho giocato per diversi anni ad alti livelli (seconda categoria!) e mi piace il gioco in se. Purtroppo, almeno da noi in Italia, il mondo che gira intorno al calcio ha rovinato questo sport e me ne sono un pò allontanato, complice anche il fatto di avere la mia squadra del cuore in serie B o a giocare campionati di serie A con l'unico obiettivo di salvarsi. Sabato, per la prima volta dal 1991, ho sintonizzato la radio per seguire in diretta la vittoria della Samp e sull'onda dell'emozione, ho subito comprato su internet la tuta ufficiale della samp per Maya e una maglietta ufficiale per la piccola (di 5 mesi...)! Chiudo questa parentesi calcistica, ricordando a chi non se ne fosse accorto, che la Samp è prima in classifica (dopo 18 anni) e lo rimarrà ancora per qualche giorno... E vai!!!
Tornando alla corsa, lunedí, 10 chilometri di progressivo con un ultimo chilometro a 3'58", ieri un lento con alcuni colleghi di 12 chilometri in 1 ora e 5", e oggi 5 ripetute di 1 chilometro, sviluppatesi cosí: 3'56", 3'51", 3'49", 3'51", 3'51". Alla quinta non ne avevo più mentalmente e ho deciso di fare un pò di esercizi ginnici. Devo trovare un compagno per questo tipo d'allenamento che proprio non mi piace. La nota positiva comunque è che rispetto a due settimane fa, ho abbassato il tempo sul chilometro di quasi 20 secondi. La settimana prossima rifaró queste ripetute, cercando di mantenere il tempo ma aumentando il numero delle ripetute, magari facendo un recupero attivo e non da fermo come oggi.
Infine, con i chilometri di oggi, fermo il contachilometri mensile a 200,68, secondo mese per chilometri percorsi quest'anno dopo gennaio. Non nascondo una certa soddisfazione. Se riuscissi a mantenere quest'andazzo, chissà che non riesca a piazzare una buona gara da 10 chilometri nel prossimo mese...
Per il resto, di notizie interessanti, assurde e divertenti da commentare ce ne sarebbero tante, ma mi astengo. Oggi, aprendo la repubblica online (oltre al respiro di sollievo per il serpente a sonagli a Ostia che è stato catturato prima di beccare il nostro Yogi), ho trovato le foto della presentazione della squadra del Montecitorio running club che andrà a New York. Una squadra vera, con tanto di tuta, fisici atletici e soprattutto bipartisan.
L'unica cosa però, è che non ho mai visto nessuno di loro a delle manifestazioni podistiche qui a Roma. Parteciperanno forse solo alle gare riservate ai deputati?

16 commenti:

the yogi ha detto...

hehehe, vecchio crotalo... vedo che stai salendo di livello! dispiace solo per la coercizione su quelle piccole innocenti.... :(

Drugo ha detto...

Bella idea quella di aumentare il numero di ripetute, tieni duro di testa e vedrai che soddisfazione poi. Anche il recupero meglio se è attivo, magari lento lento. Anche se passare dal recupero da fermo ad una corsa blanda non è proprio una sciocchezzuola.

bressdicorsa ha detto...

recupera recupera...ci pensera' la samp a correre..vai uomo

Stefano ha detto...

tempi interessanti sulle ripetute. Se ti ci metti con quel fisico in 3 o 4 mesi vai da.....dio!!!

GIAN CARLO ha detto...

A NY, visto chi arriva... aumenterei la vigilanza... questa è gente che se non ruba... quanto meno... taglia !

kaiale ha detto...

vai vai vaiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

Karim ha detto...

Yogi: beate loro, sampdoriane dalla nascita. Poi crescendo magari mi diventano genoane...
Drugo: la testa, è tutto lì, dentro la testa. Come detto, alla prossima proverò con il recupero attivo, e come dici tu, non è una sciocchezzuola!

Karim ha detto...

Bress: speriamo che non si fermi... magari vincerà qualche sprint, ma per la maratona, la vedo molto dura. Le avversarie hanno troppo più riserve!
Ste: sono tempi che mi danno fiducia. Devo provarci e non mollare. Poi, se riuscirò a volare, si vedrà.

Karim ha detto...

Gian: ma smettiamola con questi pregiudizi! Al massimo prendo la metro per arrivare prima, ma sempre e comunque nel nostro interesse, così possono tornare subito ad occuparsi di noi.
Kayale: SIIIIII!!!!!!!!!

insane ha detto...

ciao Karim,
quanto dura il recupero da fermo?
..e quanto lo farai durare quando invece continuerai a correre? curiosità,voglio essere più continuo in allenamenti del genere..

Ottimo inizio della Samp... DelNeri dopo aver fatto fatica nelle prime reincarnazioni post-Chievo,in questi ultimi anni si sta dimostrando un buon allenatore tra Bergamo e Genova. Se Milan e Roma continuano a far fatica e si libera un posto-champions,le 2 di Genova sono in prima linea per giocarselo,a mio parere..

MFM ha detto...

Il Toro è in B, gli altri campionati non mi interessano. Onestamente non so nemmeno com'è la classifica della B, ma così tanto per dire qualcosa di calcio...

Ottimi i mille, ma il recupero io cerco sempre di evitare di farlo da fermo. Per me personalmente calare troppo aerobicamente è deleterio, preferisco mantenermi sempre un po' "in tiro" piuttosto che ripartire da sotto ogni volta.

Pimpe ha detto...

chi gli paga la trasferta a quelli... ???

insane ha detto...

bèlla domanda Pimpe.. :)

Karim ha detto...

Insane: guarda, di solito, il recupero attivo che facevo quando ero in forma era di circa 1'45" corsi a 5'/km. Per la mia piccola samp, mah, godiamo finché dura! SOno d'accordo che Del Neri è stato il nostro miglior acquisto. E speriamo che il Genoa retroceda!
Marco: mica sapevo che tifavi Toro! Hai ragione sul recupero attivo a fai bene, ma in questo momento, proprio non ci riesco.

Karim ha detto...

Pimpe/insane: miscredenti!

Tosto ha detto...

Intanto complimenti per le ripetute. pensavo fossi un tapascione invece se ti ci metti vai alla grande.

Poi abbandona sto calcio, sei come Giancarlo un dipendente da calcio mania. E che diamine il calcio sta rovinando tutti gli altri sport!

Infine i politici podisti non è che è una bufala?