domenica 31 ottobre 2010

Se fai l'amore come cammini...

Oggi, è stata dura. C'era un lungo in programma, 2 ore e 20 da correre a sensazione. Esco e mi accorgo di essere un pò troppo pesante. Fa calduccio, c'è molta umidità e io sono con una maglia termica e un giubetto antivento... Mi balena per un attimo l'idea di rientrare a cambiarmi, ma la scarto subito e parto. Si rivelerà una buona cosa. Vado a villa pamphili per sbucare su viale gregorio VII quando inizia a piovere e si alza il vento. La pioggia non mi abbandonerà più. Capisco subito che sarà dura, non ho molta voglia, mi capita di pensare di abortire e riprovarci domani e mentre penso e ripenso, mi allontano sempre di più. Per farla breve, faccio un bel giretto quasi inedito per le vie di Roma (villa pamphili, villa ada, villa borghese) per un totale di 30 chilometri, quindi con una media finale di 4'42"/k. Un pò più lento rispetto alle ultime uscite, ma che considero comunque buono tenuto conto delle condizioni atmosferiche veramente avverse e il fatto d'aver corso 20 chilometri con le scarpe completamente zuppe. Le sensazioni all'inizio non erano proprio buone ma era probabilmente un fatto psicologico per essermi vestito troppo pesantemente, cosa che mi ha fatto girare molto i coglioni.
La settimana si chiude perfettamente in linea con quanto programmato, cioè 6 ore e 25 di corsa, 84 chilometri percorsi, sensazioni abbastanza buone. Le uscite infrasettimanali da 1 ora e 20' le ho corse tutte a 4'29"-34"/k.
Oggi ho provato l'abbigliamento da gara e il reintegro glucidico, con i gel attaccati con le spille da balia dentro la maglia termica (grazie per la dritta, Master!): un ficata. Il gel attaccato all'interno della maglia aderente praticamente non lo senti, non balla quando corri e quando ne hai bisogno te lo sfili in un attimo. Ne avevo tre, due attaccati ai lati della gabbia toracica, e il terzo dietro a schiena. Ne avevo uno al gusto arancia, uno al gusto limone e il terzo gusto coca con caffeina. Quello al limone mi ha fatto quasi vomitare.
Ho preso un gel dopo 45 minuti, il secondo dopo 1 ora e 30 minuti e l'ultimo proprio perché ce l'avevo, allo scadere delle due ore anche se non serviva a nulla considerando la velocità d'assorbimento. Tutto okay. Sarà la strategia che userò anche in gara e che riproverò ancora negli ultimi tre lunghi che mi aspettano.
Il mese di ottobre si chiude con 355 chilometri percorsi, 508 dall'inizio del programma forrest gump iniziato durante la seconda settimana di settembre. Programma seguito al 91% a causa di una settimana di stop dovuto ad un raffreddore a fine settembre, e sono ormai al 60% del programma. Ormai ci siamo quasi. Mancano tre settimane d'allenamento più una di scarico. -28.
Vi saluto con questa canzone. Ero incerto se mettere il bunga bunga di Elio o questa qui, poi ho lasciato perdere Elio: di bunga bunga ne sentiremo parlare a lungo mentre la canzone di Marcello Pieri, oramai, non se la ricorda più nessuno. Si potrebbe adattare anche a noi runners, se facciamo l'amore come corriamo, qualcuno sarà bravo nelle ripetute, qualcun'altro nei lunghi e mi rendo conto che sto dicendo solo cazzate...

Buone corse!

10 commenti:

theyogi ha detto...

cmq hai fatto un giro che in molti potremmo invidiarti... l'importante è far l'amore, meglio se in due....

web runner ha detto...

Ma che cazzate, è proprio un bel parallelo... lunghi, ripetute... andrebbe scritto nei manifesti...
anche se io oggi ho fatto una mezza... cilecca, correndo una mezza non proprio nel modo migliore.
SAtefano

web runner ha detto...

Ecco, ho cileccato anche il mio nome

Tosto ha detto...

io me la cavo meglio con i lunghi!
le ripetute mi sono un po indigeste.

ma non ho capito il parallelo: la ripetuta sta alla sveltina, come il lungo sta ad un notte brava tra le lenzuola?
eh he he

GIAN CARLO ha detto...

Non invidio il giro ..invidio la forma che hai

Karim ha detto...

Ciao Yogi, sono d'accordo a metà: anche in tre, 4 o 5 va bene lo stesso...
Ciao Ste, a chi non è capitato di fare cilecca?? Per il manifesto, vai avanti tu!

Karim ha detto...

Tosto, ovviamente dipende: per quanto mi riguarda, sono varie ripetute da 5000 metri con 1000 metri di recupero attivo... modestamente.
Gianco! Farai Pisa? Se vuoi fare qualche lungo in compagnia, io e l'old boy sicuramete ci stiamo!

theyogi ha detto...

ma certo, dicevo solo che 2 sarebbe il minimo auspicabile..... :)

mjaVale ha detto...

355 in un mese? complimenti davvero!!

mjaVale ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.